Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Sanità: assessore Nieddu incontra rappresentanti cooperative sociali e associazioni di volontariato in convenzione con Areus

Presenti all’incontro il presidente di Anpas Sardegna, Lucia Coi, e i coordinatori Francesco Ladinetti, cooperative sociali del Nord Sardegna, Marco Usai, cooperative sociali Sud Sardegna, e Pier Paolo Emmolo, associazioni di volontariato del Sud Sardegna.
Assessorato alla Sanità
Cagliari, 15 luglio 2019 - La nuova convenzione che partirà da gennaio, l’aderenza alla riforma del terzo settore e la formazione sono alcuni dei temi affrontati questa mattina in assessorato nell’incontro tra l’assessore regionale della Sanità, Mario Nieddu, e i rappresentanti delle cooperative sociali e delle associazioni di volontariato convenzionate con il 118. Presenti all’incontro il presidente di Anpas Sardegna, Lucia Coi, e i coordinatori Francesco Ladinetti, cooperative sociali del Nord Sardegna, Marco Usai, cooperative sociali Sud Sardegna, e Pier Paolo Emmolo, associazioni di volontariato del Sud Sardegna.

“Ho dato immediata risposta ai rappresentanti delle associazioni di volontariato e delle cooperative sociali”, ha detto l’assessore Nieddu. “Parliamo di realtà che svolgono un ruolo fondamentale sul fronte dell’emergenza-urgenza del nostro territorio. Riattiveremo e renderemo permanente il tavolo tecnico con Areus con il preciso obiettivo di condividere un percorso che porti alla nuova convenzione entro dicembre, puntando a offrire un servizio sempre più qualificato”.

Presente all’incontro anche il consigliere regionale Annalisa Mele, della Commissione Sanità: “È stato un confronto utile per fare il punto sulle criticità del comparto e ascoltare la voce degli operatori. In vista della riapertura del tavolo tecnico, ho dato piena disponibilità all’assessore e ai rappresentanti delle associazioni e delle cooperative”.