Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Caccia e pesca
Assessorato ambiente Calendario venatorio, Spano: nessuna pregiudiziale su date, venerdì scorso sollecitato intervento del Ministero "Anche oggi ho interloquito con il Ministro per sottolineare la necessità di uniformare le date di chiusura della stagione venatoria - prosegue la titolare dell’Ambiente –. Voglio quindi ribadire con forza che dietro non si nasconde una questione ideologica ma soltanto il fatto che la Regione Sardegna ha rispettato gli aspetti tecnico-giuridici e il parere dell’Ispra, organo di supporto delle decisioni di Governo.
Posticipo del calendario venatorio: attive le interlocuzioni col Ministro dell'Ambiente per uniformare i calendari delle regioni. "Il mio impegno" - ha detto l'Assessore - "è quello di continuare a farmi parte attiva con il Ministero e quindi di comunicare con la massima sollecitudine alle associazioni venatorie e al comitato faunistico le risultanze delle interlocuzioni. Se tali risultanze contempleranno il posticipo della chiusura della caccia, procederò all’immediata convocazione del Comitato".
Pesca barche pescatoriFeamp, ad Abbasanta giornata di studio su pesca e acquacoltura. Falchi: pescatori imprenditori e custodi del mare L'incontro, organizzato dall’Assessorato dell’Agricoltura con l’agenzia regionale LAORE, si è articolato in due tavoli di lavoro dedicati a pesca e acquacoltura, il terzo alla commercializzazione e trasformazione nonché allo sviluppo locale di tipo partecipativo.
Pesca barche pescatoriPesca, Falchi a convegno Flai-Cgil: comparto in difficoltà ma con grandi potenzialità "Anche in Sardegna sentiamo la crisi ma abbiamo grandi potenzialità, per esempio dobbiamo legare i nostri prodotti alla grande qualità del nostro ambiente marino e lacustre. Ma occorre anche un salto culturale degli operatori che, oltre a essere custodi della risorsa mare, devono finalmente diventare professionisti che gestiscono imprese". Così ha detto l'assessore Falchi.
Ricci di mareRicci di mare, pesca consentita dal 1 novembre al 30 aprile 2017 "Siamo venuti incontro alla richiesta degli operatori concedendo fin da subito l'estensione della chiusura al 30 Aprile e tuttavia i dati in nostro possesso - dice l’assessore Falchi - indicano che la risorsa riccio è in grande sofferenza in tutti gli areali di prelievo dei nostri mari".
Capo Frasca, pescherecciCapo Frasca, Falchi incontra pescatori: Regione in prima linea per risoluzione vertenza
“La Regione e il presidente Pigliaru sono impegnati in prima persona perché vengano riequilibrate in tempi celeri le troppe interdizioni che oggi danneggiano i pescatori di Capo Frasca”. Lo ha ribadito ieri, al Museo del mare di Marceddì, l’assessore dell’Agricoltura Elisabetta Falchi durante un incontro con una rappresentanza dei pescatori che in questi giorni stanno protestando nelle acque antistanti il poligono di tiro NATO.
AragostaPesca aragosta, proroga di 15 giorni: Falchi firma decreto Il decreto prevede una proroga di 15 giorni per la scadenza del periodo di pesca, che pertanto si concluderà dal 15 settembre 2016. "Si tratta di una deroga temporanea, motivata dalle richieste provenienti da alcune aree della Sardegna e dall’esigenza di monitorare con maggiore conoscenza di dati la situazione delle specie ittiche prima di fissare un'eventuale modifica definitiva del calendario di pesca", spiega l'assessore Falchi.
1-10 di 223

ricerca avanzata