Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Cultura e istruzione
tastiera computer

Formazione

Il bando #digit-iscol@codecademy per l'innovazione della scuola L'Assessorato regionale della Pubblica istruzione ha pubblicato l’avviso rivolto alle autonomie scolastiche della sardegna raggruppate in reti #digit-iscol@codecademy. La finalità è quella di introdurre la sperimentazione di laboratori di coding all’interno delle scuole primarie, secondarie di primo e di secondo grado.
PescaSCUOLA
Adesioni per la partecipazione al programma "A scuola mangio pesce"
Un'altra iniziativa dell’Agenzia Laore volta a valorizzare i prodotti ittici locali e ad avvicinare il mondo della scuola e le nuove generazioni al consumo degli stessi ed alla conoscenza degli aspetti ambientali e produttivi legati ai prodotti.
Scuola studentiSCUOLA
"Tutti a Iscol@" per le autonomie scolastiche statali
Pubblicato dall’Assessorato regionale della Pubblica istruzione l’avviso "Tutti a Iscol@" per le autonomie scolastiche statali. L’obiettivo è quello di innalzare i livelli di apprendimento degli studenti delle scuole sarde e contrastare l'abbandono scolastico.
"Dalla Garanzia per i giovani alla Garanzia per tutti" FORMAZIONE
Garanzia Giovani, tirocini extracurriculari e percorsi di mobilità
I destinatari sono i giovani NEET (Not in Education, Employment or Training) di età compresa tra i 18 e i 29 anni. Le candidature dovranno pervenire entro il 29 febbraio 2016.
FORMAZIONE
Laore, manifestazione di interesse per corsi di formazione
Entro il 22 gennaio 2016 le manifestazioni di interesse per la partecipazione a corsi di formazione dal titolo "La sicurezza alimentare in agriturismo", su tutto il territorio regionale. Possono partecipare un massimo di 25 operatori per corso. I corsi sono indirizzati agli imprenditori agricoli.
BENI CULTURALI
Al via Monumenti Aperti
La XIX edizione di Monumenti aperti, presentata alla stampa, "è una manifestazione nella quale crediamo profondamente e che porta risultati concreti", ha detto l'assessore Morandi. "Il rapporto con le scuole e le giovani generazioni è uno dei fattori più importanti di questa iniziativa", ha detto l'assessore Firino.
LINGUA E CULTURA SARDA
Sa Die de sa Sardigna, dal 24 al 28 aprile eventi nei quattro capoluoghi storici
Con uno stanziamento di 160mila euro, dal 24 al 28 aprile saranno sostenute diverse iniziative nei quattro capoluoghi storici, con un nutrito programma di eventi culturali e la distribuzione di materiale promozionale in lingua sarda.
CERCA: