Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Piano sanitario regionale
SanitàSanità, Arru presenta linee di indirizzo atto aziendale a Fials, Fsi, Nursind, Nursing up Proficuo incontro questa mattina, nella sede dell’assessorato della Sanità, sulle linee di indirizzo dell’atto aziendale dell’Ats, illustrate dall’assessore della Sanità, Luigi Arru, e dal direttore generale dell’assessorato Giuseppe Sechi, ai rappresentanti di Fials, Paolo Cugliara, Fsi, Luciano Sitzia, Nursind, Fabrizio Anedda, e Nursing up, Alessandro Nasone.
SanitàAts. Pigliaru scrive a Lorenzin: "Evidente incomprensione. Art. 17 tassello di riforma coraggiosa" Francesco Pigliaru sottolinea come fosse chiaro l’accordo sulla richiesta di modifica, avanzata dal Ministero, che riguardava la composizione del Collegio sindacale delle Aziende Ospedaliere Universitarie, modifica alla quale si è provveduto già a dicembre.
Arru piano nazionale esitiSanità, Arru: programma nazionale esiti conferma necessità di cambiare la rete ospedaliera Il Programma nazionale esiti è sviluppato da Agenas per conto del Ministero della Salute e fornisce a livello nazionale valutazioni comparative di efficacia, sicurezza, efficienza e qualità delle cure prodotte nell’ambito del servizio sanitario. Gli ambiti di valutazione sono, per quanto riguarda la funzione di produzione, le singole aziende ospedaliere/stabilimenti ospedalieri e, per quanto riguarda la funzione di tutela o committenza, le aziende sanitarie locali/province.
ricette farmaciFarmacie, approvata graduatoria di aggiudicazione Giovedì 2 febbraio la graduatoria sarà pubblicata sul Buras.
sangueSanità, Assessorato assicura: situazione scorte di sangue di nuovo nella norma La Sardegna non ha avuto un calo di donazioni – precisa ancora l’Assessorato – ma ha risentito delle crisi che si sono verificate in altre regioni, dalle quali la nostra regione si approvvigiona. Ora la situazione critica sul piano nazionale (legata al freddo e al picco influenzale) si sta risolvendo e, di conseguenza, anche quella sarda è rientrata nella norma.
Asl e ospedaliMalattie rare, dalla Giunta risorse per prestazioni aggiuntive "Con 100 mila euro verranno garantite prestazioni aggiuntive – spiega l’assessore - quali apparecchi ortognatodontici per gravi malformazioni maxillo-facciali in paziente affetti, ad esempio, la Labiopalatoschisi e la Sindrome di Marfan; creme per il trattamento di gravi patologie rare della pelle di efficace supporto alla terapia farmacologica; calze elastiche per pazienti affetti, per esempio, da Sindrome di Klippel-Trenaunay. Il programma sperimentale è servito, soprattutto per i bambini, e abbiamo ritenuto opportuno proseguirne l’attuazione, d’intesa con il Centro di riferimento del Microcitemico".
Ospedale BrotzuSanità, presidi per diabetici: nelle nuove linee di indirizzo anche microinfusori e sensori di ultima generazione Finora, senza un protocollo regionale, l'accesso ai moderni dispositivi era infatti avvenuto in maniera difforme da Asl ad Asl. Con le Linee di indirizzo vengono individuati in Centri nei quali prescrivere e impiantare i microinfusori, vengono definite le procedure di monitoraggio dei dispositivi nei pazienti, prevista la centralizzazione degli acquisti di presidi per diabetici.
1-10 di 191

ricerca avanzata