AUTORITÀ DI BACINO REGIONALE DELLA SARDEGNA
Piano di gestione del rischio di alluvioni. In programma il 4 febbraio ad Abbasanta il primo incontro con le parti interessate per la VAS e per la partecipazione attiva.
Con la Deliberazione n.1 del 18/12/2014, il Comitato Istituzionale ha approvato il progetto del Piano di Gestione del rischio di alluvioni, previsto dalla Direttiva 2007/60/CE e dal D.Lgs. 49/2010; la versione finale del Piano dovrà essere approvata entro il 22 dicembre 2015.
Il Piano di gestione del rischio di alluvioni prevede la predisposizione di misure strutturali e non strutturali atte a ridurre le conseguenze negative derivanti dalle alluvioni sulla salute umana e sul patrimonio sociale, economico, culturale ed ambientale. Inoltre comprende il sistema di allertamento per il rischio idraulico ai fini di protezione civile, la definizione di regole per il corretto governo del territorio e la programmazione delle opere di mitigazione del rischio idrogeologico.
Il Piano prevede inoltre la predisposizione di studi conoscitivi del territorio, finalizzati all’individuazione di scenari di intervento strategico per la realizzazione di opere infrastrutturali di mitigazione del rischio idrogeologico, anche alla luce del recente Piano Nazionale contro il dissesto idrogeologico e del D.L. 133/2014 (Decreto “Sblocca Italia”) che comprende norme di accelerazione degli interventi per la mitigazione del rischio idrogeologico e il finanziamento di opere urgenti di sistemazione idraulica dei corsi d'acqua.
Ai sensi dell’art. 66 del D.Lgs. 152/2006 e dell’art. 9 del D.Lgs. 49/2010, il Piano deve essere soggetto alla partecipazione attiva di tutti i soggetti interessati, ovvero sia le Autorità competenti in materia ambientale, di carattere più istituzionale, sia la cittadinanza e le associazioni di varia natura che saranno interessate dall’attuazione delle misure da esso previste.
Inoltre, il Piano di gestione del rischio di alluvioni è soggetto alla procedura di Valutazione Ambientale Strategica (VAS) statale, e pertanto, ai sensi degli artt. 13 c.1 e 14 c.4 del D.Lgs. 152/2006, devono essere svolte le consultazioni con tutte le parti interessate contestualmente a quelle previste per la partecipazione attiva.
A tal fine l’Autorità di bacino regionale, a cui istituzionalmente compete la realizzazione del Piano di gestione del rischio di alluvioni, sta predisponendo degli incontri informativi con le parti interessate, al fine di cogliere in maniera condivisa ogni eventuale contributo utile e necessario per la redazione e l’aggiornamento del Piano.
Nell’ambito di tali consultazioni, il 4 febbraio 2015 alle 9.30 si terrà ad Abbasanta (OR), presso il Centro Servizi Losa sito al km 124 della SS 131, un incontro informativo durante il quale verranno illustrate le caratteristiche del piano e verranno acquisite le indicazioni dei partecipanti in merito ad esso.
Tutti gli interessati sono invitati a partecipare all’incontro e a prendere visione degli elaborati del Progetto di piano, consultabili agli indirizzi seguenti.
Consulta il programma della giornata informativa [file.pdf]
Consulta gli elaborati del Progetto di Piano approvato
Consulta la brochure informativa del Piano [file.pdf]
contattaci
© 2020 Regione Autonoma della Sardegna