SERVIZIO CIVILE NAZIONALE - REGIONE SARDEGNA
servizio civile  ›  enti
Amministrazioni pubbliche, ONG e associazioni no profit
 
info
Il Servizio civile nazionale, secondo la Legge n. 64 del 2001, è rivolto ad amministrazioni pubbliche, associazioni non governative (ONG) e associazioni no profit che operano nei 6 ambiti previsti dalla legge (assistenza, protezione civile, ambiente, tutela del patrimonio artistico e culturale, educazione e promozione culturale; servizio civile all'estero) con almeno 3 anni di attività nel settore, e che desiderano offrire concretamente il proprio contributo.

Per poter partecipare al Servizio civile nazionale gli enti e le organizzazioni devono dimostrare all'Ufficio Nazionale Servizio Civile (UNSC) di possedere requisiti strutturali ed organizzativi, nonché di avere adeguate competenze e risorse specificatamente destinate al Servizio civile nazionale.

I requisiti specifici sono:
- assenza di scopo di lucro;
- svolgimento di un'attività continuativa da almeno tre anni;
- corrispondenza tra i propri obiettivi e le finalità del Servizio civile nazionale riportate all'art.1 della Legge 64/2001;
- capacità organizzativa e d'impiego dei volontari nell'ambito del Servizio civile nazionale.

L'ente deve inoltre sottoscrivere la carta di impegno etico, da parte del responsabile legale, che intende assicurare una comune visione delle finalità del Servizio civile nazionale e delle sue modalità di svolgimento, in un patto stretto con l'Ufficio ed i giovani.

Gli enti che attuano progetti di Servizio civile nazionale desiderano, inoltre, fornire ai giovani l'opportunità di investire un anno della propria vita in un'attività di formazione sul lavoro con un apprendimento tecnico-professionale e di formazione civica e sociale.

Se in possesso di tutti i requisiti, l'Ente presenta domanda di accreditamento, e una volta ottenuta l’iscrizione all’albo ha diritto a presentare i progetti che prevedono il coinvolgimento di giovani motivati in attività di collaborazione con la struttura. Tutti i progetti hanno una durata annuale.

I progetti per l’impiego dei volontari vengono presentati alla Struttura competente della Regione Autonoma della Sardegna, per l'approvazione e la valutazione che dà origine alla graduatoria di merito. L'Ufficio Nazionale per il Servizio Civille provvede a pubblicare, sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana (GURI), i bandi con i progetti finanziati che attivano il processo di selezione dei volontari.
Icone Servizio Civile Nazionale Servizio Civile Nazionale Regione Sardegna
© 2014 Regione Autonoma della Sardegna