Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Legge regionale 30 novembre 2005, n. 19

Rendiconto generale della Regione per l'esercizio finanziario 2004.
Fonte: Bollettino Ufficiale della Regione Autonoma della Sardegna n. 37 del 9 dicembre 2005.

LEGGE REGIONALE 30 novembre 2005, n. 19

Rendiconto generale della Regione per l'esercizio finanziario 2004.

Il Consiglio Regionale ha approvato
Il Presidente della Regione promulga
la seguente legge:

Art. 1
Rendiconto
1. Il rendiconto generale della Regione per l'esercizio finanziario 2004 é approvato nelle risultanze di cui ai successivi articoli.

Art. 2
Entrate
1. Le entrate tributarie, extratributarie, per alienazione ed ammortamento dei beni patrimoniali e riscossione di crediti, e per accensione di prestiti, accertate nell'esercizio finanziario 2004 per la competenza propria dell'esercizio, risultano stabilite in euro 6.158.494.381,33.
2. I residui attivi determinati alla chiusura dell'esercizio 2003 in euro 5.362.809.686,94 risultano stabiliti - per effetto di maggiori e minori entrate verificatesi nel corso della gestione 2004 - in euro 5.364.558.803,27.
3. I residui attivi al 31 dicembre 2004 ammontano complessivamente a euro 6.922.555.168,04 così risultanti:

Accertamenti
€ 3.019.824.978,75 (somme versate)
€ 1.132.195.666,78 (somme rimaste da versare)
€ 2.006.473.735,80 (somme rimaste da riscuotere)
€ 6.158.494.381,33 (totale)

Residui attivi dell'esercizio 2003
€ 1.580.673.037,81 (somme versate)
€ 659.087.043,81 (somme rimaste da versare)
€ 3.124.798.721,65 (somme rimaste da riscuotere)
€ 5.364.558.803,27 (totale)

Totale residui attivi al 31 dicembre 2004
€ 6.922.555.168,04

Art. 3
Spese
1. Le spese correnti, in conto capitale e per rimborso di prestiti, impegnate nell'esercizio finanziario 2004 per la competenza propria dell'esercizio, risultano stabilite in euro 6.943.544.758,92.
2. I residui passivi determinati alla chiusura dell'esercizio 2003 in euro 7.299.555.001,92 risultano stabiliti, per effetto di economie e perenzioni verificatesi nel corso della gestione 2004, in euro 6.696.285.205,13.
3. I residui passivi al 31 dicembre 2004 ammontano complessivamente a euro 8.045.278.974,58, così risultanti:

Impegni
€ 3.698.629.444,97 (somme pagate)
€ 3.244.915.313,95 (somme rimaste da pagare)
€ 6.943.544.758,92 (totale)

Residui passivi dell’esercizio 2003
€ 4.800.363.660,63 (somme pagate)
€ 1.895.921.544,50 (somme rimaste da pagare)
€ 6.696.285.205,13 (totale)

Residui passivi al 31 dicembre 2004
€ 8.045.278.974,58

Art. 4
Situazione finanziaria
1. La gestione finanziaria dell'esercizio 2004 presenta un disavanzo di euro 180.031.464,47 che, sommato al disavanzo finanziario dell'esercizio 2003, pari a euro 2.918.566.314,19, determina un disavanzo finanziario, alla fine dell'esercizio 2004, di euro 3.098.597.774,34.
2. A tale risultato, evidenziando singolarmente la gestione di competenza e quella dei residui, si perviene nel seguente modo:

GESTIONE DELLA COMPETENZA
Entrata
Accertamenti............................................................6.158.494.381,33
Spesa
Impegni...................................................................6.943.544.758,92

Risultato della gestione di competenza.........................- 785.050.377,59

GESTIONE DEI RESIDUI
Entrata
Residui attivi al 1° gennaio 2004.................................5.362.809.686,94
Riaccertamenti al 31 dicembre 2004............................5.364.558.803,27
Maggiori o minori accertamenti......................................+ 1.749.116,33
Spesa
Residui passivi al 1° gennaio 2004..............................7.299.555.001,92
Riaccertamenti al 31 dicembre 2004............................6.696.285.205,13
Maggiori o minori accertamenti..................................+ 603.269.796,79

Risultato differenziale della gestione dei residui...........+ 605.018.913,12

Aggiungendo le risultanze dell'esercizio 2004 si giunge al seguente risultato:

Differenza + - Gestione di competenza........................- 785.050.377,59
Differenza + - Gestione dei residui.............................+ 605.018.913,12
Disavanzo della gestione dell'esercizio 2004.................- 180.031.464,47
Disavanzo al 31 dicembre 2003................................- 2.918.566.309,87
Disavanzo finanziario al 31 dicembre 2004................- 3.098.597.774,34

Analizzando sotto un altro profilo i fenomeni gestionali abbiamo:

Fondo cassa al 1° gennaio 2004..................................- 981.820.994,89
Riscossioni................................................................4.600.498.016,56
Pagamenti................................................................5.594.550.989,47
Differenza.................................................................- 994.052.972,91

Fondo cassa al 31 dicembre 2004.............................- 1.975.873.967,80
Residui attivi al 31 dicembre 2004...............................6.922.555.168,04
Residui passivi al 31 dicembre 2004............................8.045.278.974,58
Differenza..............................................................- 1.122.723.806,54
Disavanzo finanziario al 31 dicembre 2004................- 3.098.597.774,34

Art. 5
Risultati generali della gestione patrimoniale
1. La situazione patrimoniale della Regione al 31 dicembre 2004, resta stabilita come segue:

ATTIVITA'

Attività finanziarie..............................................euro 4.946.681.200,24
Crediti e partecipazioni.........................................euro 794.153.396,56
Beni patrimoniali..................................................euro 751.223.439,55
........................................................................euro 6.492.058.036,35

PASSIVITA'

Passività finanziarie...........................................euro 8.045.278.974,58
Passività patrimoniali.........................................euro 4.154.792.501,27
......................................................................euro 12.200.071.475,85

Eccedenza passiva al 31 dicembre 2004...............euro 5.708.013.439,50


La presente legge sarà pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione.

E’ fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e di farla osservare come legge della Regione.

Data a Cagliari, addì 30 novembre 2005

Soru