Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Legge Regionale 30 maggio 1989, n. 21

Approvazione del rendiconto generale della Regione per l’esercizio finanziario 1987 e del rendiconto generale dell’Azienda delle foreste demaniali della Regione per lo stesso anno.
Il Consiglio Regionale ha approvato
Il Presidente della Giunta Regionale promulga la seguente legge:

Art.1
Entrate
1. Le entrate tributarie, extratributarie, per alienazione ed ammortamento di beni patrimoniali e riscossione di crediti, e per accensione di prestiti, accertate nell’esercizio finanziario 1987 per la competenza propria dell’esercizio, risultano stabilite in lire 4.111.465.879.406.
2. I residui attivi determinati alla chiusura dell’esercizio 1986 in lire 3.980.486.209.739 risultano stabiliti - per effetto di maggiori e minori entrate verificatesi nel corso della gestione 1987 - in lire 3.968.645.423.886.
3. I residui attivi al 31 dicembre 1987 ammontano complessivamente a lire 4.678.609.863.327, così risultanti:
(in lire)
Somme versate
Somme rimaste da versare
Somme rimaste da riscuotere
Totale

Accertamenti
1.331.892.734.037
1.542.223.997.262
1.237.349.148.107
4.111.465.879.406

Residui attivi dell’esercizio 1986
2.069.608.705.928
1.331.892.734.037
1.637.182.818.580
3.968.645.423.886

Residui attivi al 31 dicembre 1987
4.678.609.863.327



Art.2
Spese
1. Le spese correnti, in conto capitale e per rimborso di prestiti, impegnate nell’esercizio finanziario 1987 per la competenza propria dell’esercizio risultano stabilite in lire 4.232.676.453.427.
2. I residui passivi determinati alla chiusura dell’esercizio 1986 - in lire 4.198.570.908.607 risultano stabiliti - per effetto di economie, perenzioni, verificatesi nel corso della gestione 1987 - in lire 4.098.083.355.690.
3. I residui passivi al 31 dicembre 1987 ammontano complessivamente a lire 4.969.678.814.057, così risultanti:
(in lire)
Somme pagate
Somme rimaste da pagare
Totale

Impegni
1.240.504.581.974
2.992.171.871.453
4.232.676.453.427

Residui passivi dell’esercizio 1986
2.120.576.413.086
1.977.506.942.604
4.098.083.355.690

Totale residui passivi al 31 dicembre 1987
4.969.678.814.057



Art.3
Situazione finanziaria
1. La gestione finanziaria dell’esercizio 1987 presenta un disavanzo di lire 32.563.806.957 che sommato al disavanzo degli esercizi precedenti, pari a lire 235.025.501.748, determina un disavanzo complessivo di lire 267.589.308.705.
2. A tale risultato, evidenziando singolarmente la gestione di competenza e quella dei residui, si perviene nel modo seguente:
Gestione della competenza

Entrata

Accertamenti
4.111.465.879.406

Spesa

- Impegni
4.232.676.453.427

Risultato della gestione di competenza
- 121.210.574.021
- 121.210.574.021

Gestione dei residui

Entrata

- Residui attivi al 1° gennaio 1987
3.980.486.209.739

Riaccertamenti al 31 dicembre 1987
3.968.645.423.886

Maggiori o minori accertamenti -
-11.840.785.853

Spesa

Residui passivi al 1° gennaio 1987
4.198.570.908.607

- Riaccertamenti al 31 dicembre 1987
4.098.083.355.690

Maggiori o minori accertamenti
-100.487.552.917

Risultato gestione residui
+88.646.767.064

Disavanzo esercizio 1987
- 32.563.806.957

Disavanzo esercizi precedenti
- 235.025.501.748

Disavanzo complessivo 1987
- 267.589.308.705

Analizzando sotto un altro profilo i fenomeni gestionali abbiamo:
Fondo cassa al 1° gennaio 1987
-16.940.802.880

Riscossioni
3.401.501.439.965

Pagamenti
3.361.080.995.060

Differenza
+40.420.444.905

Fondo cassa al 31 dicembre 1987
+23.479.642.025

Residui attivi
4.678.609.863.327

Residui passivi
4.969.678.814.057

Differenza
-291.068.950.730

Disavanzo complessivo 1987
-267.589.308.705

3. Alla copertura del disavanzo finanziario complessivo al 31 dicembre 1987, determinato nel presente articolo in lire 267.589.308.705, si provvede mediante l’iscrizione in appositi capitoli di ciascun bilancio di previsione della Regione per gli anni dal 1989 al 1993 dell’importo di lire 53.518.000.000.
4. A tale onere si fa fronte per la quota dell’anno 1989, con parte dei saldi di accertamenti del gettito relativo all’imposta di fabbricazione sugli olii minerali spettanti alla Regione in conseguenza dell’applicazione della circolare del Ministro delle finanze n. 6/ 971/ 87 del 5 gennaio 1988, e per le quote successive, con ulteriori mezzi propri derivanti dalle entrate tributarie e riducendo, ove necessario, rispetto agli stanziamenti disposti per il 1989 ed in applicazione dell’articolo 38 della legge regionale 5 maggio 1983, n. 11, la spesa prevista dalla vigente legislazione regionale per le attività e gli interventi facoltativi.


Art.4
Entrate
1. Le entrate correnti ed in conto capitale del bilancio della gestione dell’Azienda delle foreste demaniali, accertate nell’esercizio finanziario 1987 per la competenza propria dell’esercizio, risultano stabilite dal conto consuntivo della gestione stessa, allegato al conto consuntivo della regione in lire 6.967.490.251.
2. I residui attivi determinati alla chiusura dell’esercizio 1986 in lire 1.537.361.289 risultano stabiliti - per effetto di maggiori e minori entrate - in lire 1.539.861.289.
3. I residui attivi al 31 dicembre 1987 ammontano complessivamente a lire 1.439.366.747 così risultanti:
(in lire)
Somme versate
Somme rimaste da versare
Somme rimaste da riscuotere
Totale

Accertamenti
5.528.123.504
1.439.366.747
6.967.490.251

Residui attivi dell'esercizio 1986
1.539.861.289
1.539.861.289

Totale residui attivi al 31 dicembre 1987
1.439.366.747



Art.5
Spese
1. Le spese correnti ed in conto capitale del bilancio della gestione predetta, impegnate nell’esercizio finanziario 1987 per la competenza propria dell’esercizio, risultano stabilite in lire 5.077.565.367.
2. I residui passivi determinati alla chiusura dell’esercizio 1986 in lire 10.391.760.442 risultano stabiliti - per effetto di economie, perenzioni, verificatesi nel corso della gestione 1987 - in lire 10.220.250.012.
3. I residui passivi al 31 dicembre 1987 ammontano complessivamente a lire 12.320.936.610 così risultanti:
(in lire)
Somme pagate
Somme rimaste da pagare
Totale

Impegni
1.785.256.174
3.292.309.193
5.077.565.367

Residui passivi dell'esercizio 1986
1.191.622.595
9.028.627.417
10.220.250.012

Residui passivi al 31 dicembre 1987
12.320.936.610



Art.6
Situazione finanziaria
1. La situazione finanziaria della gestione dell’Azienda delle foreste demaniali alla fine dell’esercizio 1987 risulta come appresso:
Entrate dell'esercizio 1987
L. 6.967.490.251

Spese dell’esercizio 1987
L. 5.077.565.367

Saldo attivo della gestione di competenza
+ L. 1.889.924.884
+ L. 1.889.924.884

Aumento nei residui attivi lasciati dall’esercizio 1987:

Accertati:

al 1° gennaio 1987
L. 1.537.361.289

al 31 dicembre 1987
L. 1.539.861.289

+ L. 2.500.000
+ L. 2.500.000

Diminuzione nei residui passivi lasciati dall’esercizio 1986:

Accertati:

al 1° gennaio 1987
L. 10.391.760.442

al 31 dicembre 1987
L. 10.220.250.012

- L. 171.510.430
+ L. 171.510.430

Anno finanziario 1987
2.063.935.314

Saldo attivo effettivo dell'esercizio
13.716.665.193

Saldo attivo al 31 dicembre 1987
15.780.600.507


La presente legge sarà pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione.
E’ fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e di farla osservare come legge della Regione.



Data a Cagliari, addì 30 maggio 1989

Melis